UO Procedura per revisione patrimonio e riacquisti

Obiettivo

Aggiornare il libri (principalmente quelli di testo), eliminando le edizioni obsolete e individuando quali sono le edizioni da riacquistare

Criterio generale per tutte le edizioni riacquistabili:

  • a scaffale aperto si lascerà solo l’edizione più recente
  • di tutte le eventuali vecchie edizioni, in biblioteca rimarrà soltanto una copia (in Deposito), le altre copie in esubero verranno scartate

Criterio generale per tutte le edizioni non riacquistabili:

  • a scaffale aperto si lascerà solo l’edizione presente in biblioteca
  • si può valutare un eventuale acquisto di altre copie (se le copie presenti sono rovinato, oppure si tratta di un’edizione molto richiesta)

Istruzioni operative

A) Estrarre da Sebina il Registro topografico dei libri che devo valutare 

  • Catalogo > Gestione esemplari > Gestione inventari
  • Seleziono la sezione ed una collocazione/sottosezione
  • seleziono l’intervallo di inventari (comprendendoli tutti)
  • Seleziono lo stato copia “Non compilato”
  • Conferma
  • Dal menu di destra Stampa risultati
  • seleziono il formato di stampa Excel
  • Conferma
  • vado nei Report e scarico il file excel prodotto
  • lo aggiungo alla cartella condivisa Medicina – Controlli e revisioni sul patrimonio cartaceo, indicandolo tipo “Elenco per controllo revisione patrimonio novembre 2020” (attenzione: nel file vanno aggiunte
  • NB: conviene ovviamente lavorare per partizioni/sottosezioni, in modo da procedere in maniera uniforme

Per ciascuno dei volumi così individuati, ripetere i seguenti punti B e C:

B) Partendo dal file excel estratto, per ciascuna edizione verifico se:

  • esiste un’edizione più recente (controllando su IBS, Amazon, etc..)
  • se è un’edizione segnalata nell’elenco dei testi d’esame, disponibile QUI
  • se sono presenti più copie del volume

Il file excel va aggiornato indicando sempre data e operatore che svolge il controllo, eventuali note e utilizzando colori e diciture secondo questa legenda:

C) Per ciascun volume esaminato, aggiornare i dati su Sebina:
  • se il volume è DA TENERE: modificare la collocazione (da Situazione inventario), aggiungere “Valutato da tenere controllo xx/yy/zzzz” e ristampare la nuova etichetta + codice a barre
  • se il volume andrà in DEPOSITO: modificare anche la sezione in “DEPOSITO LIBRI”, mantenere la vecchia collocazione, scrivere dentro al libro “DEPOSITO”, e identificarlo con un’etichetta/pallino rosso?
  • se il volume è DA SCARTARE: flaggare “Da scartare” e “Non visualizzare in OPAC” e modificare lo stato copia in “Settore di ingresso”


D) Al termine del controllo, scartare da SebinaNext tutti i volumi DA SCARTARE con il modulo Revisione inventariale

E) Acquistare le nuove edizioni e le nuove copie dei libri (dal portale Leggere), secondo la procedura delle Acquisizioni